Ettore Roesler Franz è stato una figura unica e di spicco tra i pittori romani ottocenteschi. Oltre a essere stato a conoscenza dei segreti degli iniziati, la fitta rete di amicizie e conoscenze che aveva con i maggiori esponenti culturali e artistici europei ha reso la sua pittura innovativa e densa di rimandi simbolici. Un artista completo e sensibile, dotato di una grande forza d’animo e una bontà che tanti ricordano. A collegarlo ad artisti come Leonardo da Vinci, Michelangelo, William Blake e Picasso è la massoneria, che come un filo attraversa cinquecento anni di storia dell’arte. E a raccontarci qui la sua intensa storia che si intreccia con quella dell’arte e di tanti uomini di cultura e arte è Francesco Roesler Franz, che con questo saggio ci lascia una testimonianza indimenticabile dell’artista mentre coglie l’occasione per riscoprire le origini della propria famiglia.

it Italian
X