La famiglia Roesler Franz e la Via Iniziatica” di Francesco Roesler Franz: tra mistero e arte!


“Un viaggio nella vita e nell’arte di Ettore Roesler Franz”

“La famiglia Roesler Franz e la Via Iniziatica” l’intrigante saggio di Francesco Roesler Franz è ora disponibile online e nelle migliori librerie.

Lo scrittore in quest’opera ha raccontato la vita e i misteri contenuti nei quadri del prozio Ettore Roesler Franz, pittore romano dell’Ottocento.

La famiglia del pittore è venuta a Roma da Praga nel 1747 stabilendosi nel quartiere di piazza di Spagna, quartiere definito in quegli anni da Giacomo Casanova,  come  libertino (in senso di libertario), cosmopolita e massone.

Dalla vita dell’artista risulta chiaro da questo saggio il suo impegno sociale a fianco di suo fratello Alessandro e  di Joseph Severn, negli anni in cui ha lavorato nel consolato inglese di Roma quando aiutavano i carbonari contro il potere temporale dello Stato Pontificio. Così come è evidente la stretta amicizia con Ettore Ferrari e con Ernesto Nathan durata tutta la  vita.

Altresì è evidente  il collegamento tra il pittore romano sia  con personaggi di altissimo livello artistico e culturale britannico nei suoi lunghi soggiorni a Londra ( in particolare con i membri della confraternita dei  preraffaelliti) che con i professori dell’università di Harvard Henry H. Longfellow e James Russell Lowell, che sono stati i fondatori della Dante Society statunitense. 

Tra i rapporti di amicizia spicca, però, tra tutti, quello tra Ettore Roesler Franz e John Ruskin, che l’acquarellista   romano  ha conosciuto  non solamente attraverso i suoi libri ma, invece, si sono  anche frequentati a Londra partecipando insieme ad  alcune mostre.

L’artista, per l’aria che ha respirato fin dalla più tenera età vivendo in un  contesto familiare internazionale,   oltre ad essere portatore dei segreti degli iniziati, li ha anche inseriti all’interno dei suoi quadri con simboli ricchi di dettagli da interpretare. Simboli che lo scrittore Francesco Roesler Franz ci aiuta a identificare e a decodificare portandoci in un mondo fatto di mistero e esoterismo, che ci riconducono a esponenti di spicco nella storia dell’arte europea basta solo pensare a Michelangelo, Leonardo da Vinci e Nicolas Poussin.

Francesco Roesler Franz ci prende per mano per muovere i nostri passi nell’arte portandoci  all’interno della collezione di acquerelli di Roma Sparita di proprietà del comune di Roma  per riscoprire il fascino delle pennellate del prozio e il significato  nascosto nei quadri.

Lo fa con delicatezza e trasporto, raccontandoci aneddoti e spiegandoci  ogni legame significativo che  ha intessuto l’acquarellista  con esponenti della cultura e dell’arte europea.

https://www.comunicati-stampa.net/com/la-famiglia-roesler-franz-e-la-via-iniziatica-di-francesco-roesler-franz-tra-mistero-e-arte.html
it Italian
X